Da lunedì 18 maggio è possibile tornare a partecipare alla S. Messa, feriale o festiva come pure celebrare gli altri sacramenti.

Questo perché decade il divieto di pubblica partecipazione alle S. Messe e alle altre celebrazioni dei sacramenti e dei sacramentali che era entrato in vigore domenica 8 marzo, per disposizione del nostro Vescovo.

Le chiese sono aperte ogni giorno:
dalle 8.00 alle 12.00, la Chiesa di san Martino
dalle 16.00 alle 18.00, la Chiesa della Trasfigurazione

L’orario delle celebrazioni è indicato in Orario delle Celebrazioni

Capienza massima delle chiese:
40 persone nella Chiesa di san Martino
160 persone nella Chiesa della Trasfigurazione

Alcune celebrazioni continueranno ad essere trasmesse in streaming:
Per visualizzarle basta aprire la pagina Facebook della Parrocchia.

Condizioni richieste per l’accesso alle Chiese:
E’ possibile accedere alle chiese sempre, per la preghiera personale, per la partecipazione alla S. Messa, per la confessione o per altri motivi. In questo periodo si dovrà tener conto di alcune indicazioni di sicurezza, che tuttavia sono simili a quelli che si adottano in molti altri luoghi pubblici e privati. Per i dettagli si consulti questo PDF.

Dispensa dal precetto festivo:
Si ricorda che comunque, ai sensi del canone 1245 del Codice di Diritto Canonico, il Parroco può dispensare i suoi parrocchiani dall’obbligo di assolvere al precetto festivo. Coloro che ne hanno necessità possono contattarlo telefonicamente. La stessa dispensa può essere ottenuta rivolgendosi, in Curia, al Vicario Generale o al Vescovo stesso.

Categories: Articoli

Loading