Domenica 13 ottobre: inizia l’anno catechistico

 
 

L’anno catechistico 2019-2020 avrà inizio domenica 13 ottobre durante la Santa Messa delle ore 11.00. In quell’occasione don Fabrizio darà il mandato ai catechisti e comunicherà gli orari delle lezioni, che avranno inizio a partire dalla settimana immediatamente successiva.
In vista di quell’importante momento, don Fabrizio ha scritto ai genitori dei bambini e dei ragazzi delle classi di catechismo una lettera di saluto che riportiamo integralmente:

Cari genitori,
vorrei salutarvi cordialmente uno per uno, in attesa di conoscerci personalmente, ora che sono in parrocchia a San Miniato Basso come vostro nuovo parroco.
Da alcuni giorni ho fatto il mio ingresso, il 15 settembre scorso, con tanta partecipazione di gente, proveniente anche dalla comunità di Marti e Capanne nelle quali ho svolto il mio servizio per tanti anni. Sono contento di essere in mezzo a voi e, mentre ringrazio di cuore monsignor Luciano Niccolai del suo esservi stato accanto, in tutti questi anni di apostolato, nell’annuncio del Vangelo, colgo l’opportunità per scrivere questa breve lettera per ricordarvi che quest’anno il percorso di catechesi per i vostri figli inizierà con la domenica 13 ottobre alla Messa delle 11.00.
Ringrazio tutti voi per aver scelto di aiutare i vostri ragazzi nel conoscere più da vicino Gesù attraverso la partecipazione alla catechesi settimanale in parrocchia. Ringrazio tutti i catechisti, che ho già ho avuto modo di conoscere nell’incontro che ha preceduto il mio ingresso a San Miniato. Li ringrazio di cuore per il loro entusiasmo, preparazione e spirito di servizio verso di voi nell’aver donato il proprio tempo per portare l’annuncio del Vangelo, attraverso una peculiare catechesi, ai vostri figli.
Per l’inizio del catechismo vi aspetto tutti alla celebrazione della Messa di apertura. Avremo modo e tempo per incontrarci, conoscerci e stabilire una cordiale amicizia per poter aiutare i vostri ragazzi a capire come è bello essere figli di Dio e fratelli tra noi.
Vi saluto con amicizia, affidando tutti voi alla intercessione dei santi Martino e Stefano, nostri patroni, e alla Vergine Maria, donna dell’ascolto e del servizio.
Vi benedico,
don Fabrizio, vostro parroco

Leave a comment