Consiglio pastorale parrocchiale

 
 

Il Consiglio pastorale parrocchiale è l’organo che, insieme con il parroco, individua e programma iniziative utili alla vita della comunità e capaci di coinvolgere tutti i suoi componenti  affinché, come chiede papa Francesco, la parrocchia sia esempio di «Chiesa in uscita», vicina ai giovani, agli anziani, agli ammalati, alle famiglie.
Nel 2013, per volontà dell’allora vescovo Fausto Tardelli, nella nostra diocesi i Consigli pastorali parrocchiali furono sostituiti dai Consigli delle Unità pastorali.
Nella sua prima Lettera pastorale, il  vescovo Andrea Migliavacca ha chiesto a ogni parrocchia che ha una vita autonoma di costituire, entro l’inizio della Quaresima,  il proprio Consiglio pastorale parrocchiale.
Decaduto quindi il Consiglio dell’Unità pastorale di San Miniato Basso, Isola e Roffia, nominato nel 2013 dai sacerdoti delle tre parrocchie rappresentate, la nostra parrocchia si è organizzata per indire le elezioni del Consiglio pastorale parrocchiale. Questi i componenti risultati eletti:

donne
Patrizia Baldini ,  Simona Della Maggiore, Cristina Grosso, Marianna Mazzoni, Stefania Mori, Gabriella Viti.

ragazzi tra i 16 e i 25 anni di età
Camilla Cappelli, Martina Gabbanini, Roberto Pappalardo, Giacomo Pasquinucci, Giada Pasquinucci, Lorenzo Spinosi.

uomini
Michele Baldini, Paolo Binetti, Piero Cappelli, Massimo Latini, Rossano Nacci, Gianluca Pasquinucci.

Il Consiglio resterà in carica fino a dicembre 2019.