Il bilancio parrocchiale

L’esercizio finanziario delle parrocchie va dal 1° gennaio al 31 dicembre di ogni anno. Alla fine di ciascun esercizio il bilancio consuntivo viene approvato dal Consiglio parrocchiale per gli affari economici, l’organismo al quale  compete  l’amministrazione di tutti i beni economici, patrimoniali e strutturali della comunità, e trasmesso al Consiglio Diocesano per gli affari economici. In ottemperanza a quanto previsto dalla normativa civile, i bilanci annuali delle parrocchie devono anche essere resi pubblici.